Stage di karate in carrozzella e per non vedenti

  • Stampa

 alt

 Stage di Karate in carrozzella e per non vedenti

Eventskarate 06 novembre 2011

Maria Giulia

Si è svolto dal 28 al 30 Ottobre, nell’ambito del Festival dell’Oriente a Carrara, lo stage di karate per disabili in carrozzella e non vedenti diretto dal M° Davide Reggiani di Karatemantova,

rappresentante del CSI. Vi ho partecipato anche io, Maria Giulia Cotini, allieva disabile del M° Lorenzo Calzola. Pratico stando in ginocchio su una specie di “sella” costruita su misura da mio padre. Lo stage è stato bellissimo, e noi karateka disabili siamo stati seguiti quasi individualmente.  Si è studiato il kihon, il kata Tekki Shodan e il nihon ippon kumite.

La cosa veramente importante è stata mostrare come anche gli allievi disabili possano avere e dare delle grandi soddisfazioni grazie alla pratica del karate, che permette di sentirsi e diventare più forti, di integrarsi meglio in un gruppo e soprattutto di fare esperienza. Non importa essere o diventare super campioni, importa praticare per il piacere di farlo, in un ambiente “pulito” che accolga l’allievo e gli dia gli stimoli giusti. Un grande ringraziamento al M° Reggiani.

Quanto a me, per la prima volta sarò presente come atleta al Campionato Mondiale di Karate per Club a Lignano Sabbiadoro il 3 Dicembre.

Incrociamo le dita…