English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

I tagli colpiscono anche lo sport Paraolimpico

I tagli colpiscono anche lo sport Paraolimpico

eventskarate 05 dicembre 2011

alt

fonte www.eurosport.yahoo.com  dom dic 04 08:17

La situazione in cui si trova l’Italia in questo momento si riflette anche sullo sport.

Come abbiamo visto in questi giorni il Coni ha applicato dei duri tagli al movimento Olimpico e noi del Paralimpismo non siamo certo messi meglio. Luca Pancalli, Presidente del Cip, lancia un allarme molto importante e preoccupante visto dalla parte di noi atleti.

Facciamo un attimo il punto della situazione: Il Coni riconosce al Cip per l’anno 2012 la somma di 970.000 euro e il distaccamento di alcuni dipendenti Coni che lavorano al Comitato Italiano Paralimpico. Sempre per l’anno 2012, l’ormai ex Governo Berlusconi, aveva garantito i "soliti" 6 milioni di euro, cosa che il nuovo Governo per il momento non concede al movimento Paralimpico, come rilevato nell’ultimo incontro tra il Presidente Pancalli ed il neoministro dello sport Piero Gnudi. Luca Pancalli ammette di essere molto preoccupato "non so come e cosa fare"...

Il Comitato Paralimpico (dove sono tesserati circa 25.000 atleti, dislocati nelle varie discipline di appartenenza) ha previsto una spedizione per Londra 2012 di 86 atleti. Questi sono numeri, ma per arrivare ad agosto con tutti gli atleti in condizione di dare il meglio di se e difendere i colori azzurri, occorre una preparazione ed un piano finanziario ben preciso che serve per sostenere gli atleti negli allenamenti (attraverso il Club Paralimpico per i medagliati) mentre con altre sovvenzioni per gli altri atleti. Tutto questo al momento risulta molto complicato.

Per essere più precisi, il Cip sostiene la preparazione Paralimpica di tutti i suoi atleti a partire dall’Anno 2009 e per tutto il quadriennio fino a Londra. Sovvenziona per intero tutte le federazioni sportive in cui gli atleti sono stati inseriti permettendo loro di fare attività agonistica a livello top level.

Mi rendo conto delle difficoltà del paese e degli eventuali sacrifici che tutti noi dovremmo fare ma lo sport ha sempre avuto un ruolo fondamentale per la nostra Nazione a fronte di qualsiasi difficoltà e ne è sempre uscito vincitore...

...cerchiamo tutti insieme (magari attraverso semplici commenti a questo pezzo o a mille altri che ne usciranno) di sostenere tutti i ragazzi Paralimpici ed Olimpici che quest’estate faranno emozionare l’Italia intera. Per finire complimenti al mio amico e Presidente Luca Pancalli che il prossimo 10 dicembre a Pechino sarà insignito con il "Paralympic Order", il più alto riconoscimento attribuito dall'IPC (International Paralympic Committee) alle persone che, per la loro opera ed il loro lavoro, si sono distinte nel mondo dello sport paralimpico. Ricordo che Luca da atleta ha conquistato 8 medaglie d'oro, 6 d'argento ed 1 di bronzo ai Giochi Paralimpici.

Da dirigente sportivo ha contribuito a sviluppare il movimento degli sport disabili, riducendo il "gap" con il mondo olimpico italiano di cui è Vice Presidente

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

SoloArte_Karate_small.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.