English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

Il C.T. Viterbo al 30° Trofeo internazionale "Ciudad de Sevilla"

SPAGNA: IL C.T.VITERBO AL 30° TROFEO INTERNAZIONALE “CIUDAD DE SEVILLA”.

Eventskarate 14 giugno 2016

 Di Edgardo Sogno .

 Lo splendido Palacio de los Deportes della “Macarena”  ha visto riuniti, sabato scorso, oltre 400 atleti che hanno partecipato  alla 30° Edizione del Trofeo internazionale “Ciudad de Sevilla”  di karate .

 

Organizzato dal Maestro Pascual Vidal Romero sotto l’egida della Real Federacion Espanola de karate-do/WKF , l’evento ha visto una affluenza di pubblico e di autorità politiche e sportive straordinaria , per un evento di karate ; a rappresentare il karate italiano c’era una rappresentativa del Comitato provinciale Viterbo/FIK , guidata dal dirigente federale Dr. Stefano Pucci .

I ragazzi della Tuscia si sono battuti con i loro pari età della Spagna , del Marocco e del Portogallo  conquistando diverse medaglie sia nel kata che nella specialità de kumite .

Guidati dai coach Maestro Vitantonio Affatati e dall’Istruttore Daicoro Principi, hanno ottenuto  due medaglie d’Oro con Gaia Della Torre (kata Speranze) e con Paolo Migliori ( kata juniores interstile) ; c’è da sottolineare che la piccola Gaia ha primeggiato in una categoria con ben 76 atleti iscritti .

Bella prova di Alessandro Zoi che , nei Cadetti , conquistava la medaglia d’argento nel kata interstile.

Tra i maschi classe Esordienti ottimo Argento nei kata di Ryan Magistrato .

Nella specialità del kumite , nonostante gli atleti della FIK si cimentassero con il regolamento WKF (diverso da quello della IKU) i ragazzi italiani ottenevano 3 medaglie di bronzo da Paolo Migliori (classe Juniores),  Penelope Giambò (classe Cadette ) e Sonia Amati ( classe Cadette).

Buone anche le prove  di Massino Ester, Axel Magistrato,Mellini Domizia nel kata , e di Valeri Maddalena e Cantagallo Michela nel kumite che , pur non avendo raggiunto il podio , hanno saputo dimostrare un alto livello tecnico.

L’arbitro nazionale FIK Federica Menenti è risultata tra i migliori giudici della manifestazione e , pur trovandosi a lavorare con un regolamento assai diverso, ha ricevuto unanimi apprezzamenti dai dirigenti presenti.

 Applauditissime sono state le esibizioni nei kata  del karate “adattato” mostrate dai ragazzi portatori di disabilità che sono stati premiati dal vice Al calde di Siviglia On. Munoz .

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

SoloArte_Karate_small.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.