English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

Karate – Cornice unica…

Karate – Cornice unica…

Eventskarate 25 luglio 2017

Riuscito debutto del campo estivo diretto dal maestro Antonio Califano ad Agerola,  balcone naturale proteso sulla “Divina Costiera”. Un commento del vicesindaco Andrea Buonocore.

di Leandro Spadari

 

Un campo estivo di karate caratterizzato da un alto livello tecnico. Una location, Agerola, sita  in Campania, sulle alture collinari a strapiombo sulla  Costiera Amalfitana, un nome quest’ultimo che evoca mari ancora oggi incontaminati, splendide spiagge, panorami mozzafiato in una natura incantevole. Una logistica che ha avuto tra i suoi punti di forza uno dei più rinomati b&b della zona, garantendo ai partecipanti  una ristorazione semplicemente di prim’ordine. Un tris di fattori unici e vincenti, cui aggiungere il convinto appoggio dell’ amministrazione comunale, che ha reso disponibile l’efficiente struttura della palestra della scuola comunale, mentre la macchina organizzativa ha saputo coniugare al meglio momenti di relax, divertimento, crescita tecnica. Sarebbe stato difficile per chiunque riuscire in questa impresa, al suo esordio ed oltretutto in piena alta stagione: ma vincere le “sfide”, del resto, siano esse di carattere tecnico, organizzativo, agonistico o promozionale, rappresenta  oramai una costante per il maestro Antonio Califano e la sua plurititolata società, l’ APD Shirai Club San Valentino Torio (SA).Il campo, sotto l’egida del CSEN, si è svolto lungo l’arco di quattro giorni pieni, dall’ 8 al 12 luglio u.s. ed ha visto partecipare una sessantina di atleti del Veneto, Lazio, Campania, Marche, Basilicata con una trentina di tecnici ed accompagnatori.

Il programma che è stato pensato ed attuato ha ampiamente soddisfatto tutti. Mattina di ogni giorno due pullman pronti per trasporto del gruppo ad Amalfi; da qui partenza in barca per la rinomata “spiaggia degli artisti” con bagno in mare ( e che mare…) possibile già prima delle 10:00; alle 13:00 ritorno con le stesse modalità barca-pullman ad Agerola e pranzo  presso il quanto mai apprezzato ristorante Leonardos. Pomeriggio, riposo. Allenamenti dalle 18:30 alle 20:30 diretti dal maestro Antonio Califano e con modelli di esecuzione i suoi allievi Angelo Crescenzo, più volte campione nazionale ed internazionale, da ultimo medaglia di bronzo 60 kg all’ Europeo di Kocaeli (Turchia) ; Anna Maria Damolideo, campionessa italiana 2017 und. 21(50 kg); Rosario Ruggiero (Ju) e Daniele De Vivo (ca), rispettivamente oro ed argento per le categorie di peso 68 e 63 kg alla recente 10th Wkf Youth Training Camp  and Karate 1 Wkf Youth Cup svoltisi ad Umago (Croazia) dal 26 giugno al 2 luglio u.s. Per la cronaca, tutti e quattro  – assieme a Roberto Ferraiolo, 60 kg und. 21 e Gianluca De Vivo, 67 kg sen - convocati al raduno della nazionale italiana svoltosi ad Ostia Lido dal 20 al 23 luglio u.s.

Il campo – ha spiegato il maestro Califano – in considerazione della sua durata e del particolare periodo, ha inteso fornire efficaci spunti in termini di preparazione atletica, con indicazioni per gli atleti da seguire di qui in avanti. Altri spunti qualificanti hanno toccato le interazioni di gara e la gestione tecnico-tattica del combattimento. Visto il successo arriso all’iniziativa, superiore alle aspettative, con numerose richieste di partecipazioni provenienti anche dall’estero, e visto il convinto sostegno dell’ amministrazione comunale molto presente in particolare con il suo vicesindaco Andrea Buonocore e l’assessore allo sport Salvatore Acampora, il prossimo anno vedremo di organizzare un campo di almeno una settimana piena, con escursioni e visite guidate sul territorio che si presenta con bellezze naturali, artistiche, paesaggistiche ed ambientali semplicemente uniche. Basti citare il  “sentiero degli dei” [ così chiamato perché secondo una leggenda lo percorsero alcune divinità greche per salvare Ulisse dalle pericolose sirene dell’isola de Li Galli – n.d.r. ] con due differenti percorsi, uno dei quali conduce il visitatore-escursionista da Bomerano, frazione di Agerola, sino alla località Nocelle di  Positano ed è considerato uno dei sentieri più belli al mondo..tirando le somme,  una splendida ed unica  cornice per la nostra disciplina senz’altro da riproporre!”.

Un commento finale lo lasciamo volentieri ad Andrea Buonocore, il vicesindaco di Agerola, rivolgendogli giusto due domande.

- Un campo estivo di karate ad Agerola: che impressioni?

 “Devo premettere che è sempre un piacere per la nostra cittadina ospitare manifestazioni di carattere sportivo, sia perché siamo convinti che lo sport con la valenza educativa che gli è propria contribuisca a formare cittadini migliori, sia perché riteniamo che tali eventi rappresentino al tempo stesso un volano forte per la conoscenza del nostro territorio. Proprio recentemente, ad esempio, si è svolto da noi un evento di pesistica cui ha arriso un particolare successo. Anche se piccola, Agerola si presenta con diverse e ben radicate attività sportive che spaziano dal calcio e calcio a cinque fino al basket, al volley ed al karate ed il nostro desiderio come amministrazione è quello di indirizzarle verso mete “giuste” ed ambiziose al tempo stesso. Ci siamo dotati di un palazzetto dello sport all’avanguardia, un modernissimo impianto con campi da gioco polivalenti, palestra, piscina coperta, centro fisioterapico, sala conferenze polifunzionale con servizi e stiamo lavorando con molto impegno per completarne quanto prima i lavori di affidamento. Ho avuto il piacere di seguire il campo diretto dal maestro Califano avendo modo di apprezzarne oltre alle straordinarie capacità tecniche la particolare cura ed attenzione che egli ha dedicato indistintamente a tutti i suoi ragazzi.”

- Cambiamo argomento. Quali  attrattive può offrire un soggiorno ad Agerola?

“E’ un territorio caratterizzato da bellezze e panorami unici, sovrastanti la splendida costiera amalfitana. Oltre alla “camminata degli dei” voglio citare per gli appassionati di escursioni e trekking la “valle delle ferriere” un altro suggestivo percorso naturalistico tra boschi e cascate che conduce sino all’antica, storica cartiera di Amalfi. Siamo poi particolarmente attivi con una ricca offerta di eventi artistici, musicali, teatrali. Le nostre strutture ricettive si sono moltiplicate negli ultimi anni diventando ben 115 rispetto alle 39 iniziali, per un’offerta di oltre 1200 posti letto. Agerola è un’eccellenza anche per le sue tipiche prelibatezze culinarie e gastronomiche, tra le quali spiccano il provolone del monaco dop ricavato da una mucca di razza agerolese, la mela delle varietà tubbiona e limonella, la pera pennata (componente insostituibile della famosa torta ricotta e pere proposta dal rinomato pasticciere Salvatore De Riso di Minori), il pane biscottato, i taralli, la grande varietà di salumi lavorati con “segreti” artigianali tramandati da generazioni., i fagioli lardati, le conserve ed i liquori. Vi aspettiamo…”

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

AMDcommunication300x183.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.