English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

A Sochi l'Italia domina agli Europei U21, Cadetti e Juniores di Karate. Azzurri primi nel medagliere!

A Sochi l'Italia domina agli Europei U21, Cadetti e Juniores di Karate. Azzurri primi nel medagliere!

Eventskarate 05 febbraio 2018

Fonte: www.fijlkam.it

La Nazionale Italiana di Karate trionfa agli Europei U21, Cadetti e Juniores di Sochi dominando il medagliere della manifestazione continentale con quindici medaglie.

Successi distribuiti equamente, con cinque ori, cinque argenti e cinque bronzi, grazie ai quali gli azzurri hanno primeggiato relegando alle loro spalle Russia e Spagna. I cinque campioni d’Europa italiani sono Matilde Galassi, oro nella gara dei Cadetti individuale di Kata, Mirko Barreca primo nella gara Juniores e Giuseppe Panagia nella gara Under 21 (sempre nel Kata), Aurora Pendoli medaglia d’oro nella categoria 54 kg della gara Cadetti di Kumite individuale e ChristianFerrarache - nella gara Juniores di Kumite - ha vinto la medaglia d’oro nel raggruppamento dei +76 kg. Ma nell’arena russa altri tre azzurri sfiorano l’impresa accarezzando il sogno europeo; Carola Casale ottiene l'argento nella gara Under 21 di Kata individuale, Giulia Ghilardotti conquista il secondo posto nella gara individuale Cadetti di Kumite (cat.47 kg), Matteo Landi, è secondo nella gara Juniores di Kumite riservata ai 55 kg. La finalissima è un ostacolo insormontabile sia per la squadra maschile (Riccardo Battioli - Michael Bonomelli - Giulio Sembinelli) che quella femminile (Eva Ferracuti - Elisa Franchini - Sofia Garofoli) di Kata Cadetti e Juniores, che in finale trovano un’insuperabile Spagna. Ma a Sochi c'è gloria anche per altri cinque azzurri: Alessio Ghinami è medaglia di bronzo nella gara Cadetti di Kata così come - nel Kumite - Gianluca De Vivo (cat. 63 kg) nella gara Cadetti, Rosario Ruggiero (cat. 68 kg) nella gara Juniores, Michele Ciani (cat. 84 kg) nella gara Under 21 e Asia Agus (48 kg) nella gara Juniores femminile. Le vittorie degli atleti azzurri sono state celebrate dal S.E. il Console Italiano di Russia Piarpaolo Lodigiani che - giunto direttamente da Mosca - ha condiviso con l'intera delegazione la gioia di un successo significativo che certifica la bontà del lavoro svolto in questi mesi al Centro Olimpico Federale.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

AMDcommunication300x183.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.