English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

Solite chiacchiere.

Solite chiacchiere.

Eventskarate 15 luglio 2019

Angelo Tosto

Siamo sempre alle solite chiacchiere, sentendo sempre la solita frase, il mio stile è quello originale ed è il più forte ed io, io, io ne sono l'unico custode.

 

Finiamola di peccare di umiltà e di educazione verso i colleghi, cosi facendo sminuiamo l'Arte del Karate e passiamo solo per chiacchieroni e falsi Maestri.

Smettiamola di litigare, già siamo in un mondo molto frammentato che è quello delle Arti Marziali.

Ho imparato a stimare un Maestro dalla sua umiltà, preparazione tecnica, abilità nel combattimento, da come usa mani e piedi nel Tameshiwari e per ultimo dal numero di cinture nere che lo segue.

Far giocare solo i bambini magari già cinture nere (con tutto il rispetto per i bambini) per poi alzarsi sul podio del Grande Maestro, è facile per tutti, così facendo i Maestri sono diventati più degli allievi.

Rispetto chi pratica le Arti Marziali sui tatami da quattro centimetri ed allo stesso modo rispetto chi si allena sul terreno a piedi nudi senza distinzione alcuna di colore della pelle, sesso o religione, amo un Karate senza confini al di là delle sigle, carico di grande dignità ed umanità.

Vedo che siamo in tanti a pensarla così vero cari amici? Andiamo avanti per la nostra strada.

E’ solo uno sfogo, come sapete ho detto la mia, ma non faccio Forum per rispetto verso l’Arte che pratico, sarò ortodosso ma sono fatto così.

Osu!

Con Stima
Angelo Tosto
praticante di Karate

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

karate_belt.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.