English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

Il karate olimpico è fuori dai Giochi 2024

Il karate olimpico è fuori dai Giochi 2024

Eventskarate 08 dicembre 2020

Varone Ciro

L'esclusione olimpica del karate per i Giochi di Parigi 2024 è stata consumata.

Una morte prodotta prima di nascere. Il suo debutto a Tokyo 2021 sarà anche il suo addio. Non sembra molto giusto. Il CIO ha deciso di ratificare la proposta degli organizzatori francesi, già noti da febbraio 2019, di lasciare fuori quest'arte marziale per sostituire la breakdance. Senza bisogno di fare confronti, bisogna comprendere lo sdegno del karate per vedere svanito con una sola presenza il suo sogno olimpico, perché l'esecuzione è avvenuta prima ancora di aver dimostrato le sue potenzialità sportive nel programma di alcuni Giochi. E lo ha ferito soprattutto che la decisione è arrivata dalla Francia, un paese in cui questo sport ha radici e uno dei suoi tornei principali: l'Open di Parigi. Per la Spagna è anche una brutta notizia, perché il karate è un campo in cui raccoglie successi internazionali. Sandra Sánchez e Damián Quintero sono ottimi candidati per l'oro a Tokyo. Forse nel 2024 non saranno più operativi, ma i loro successori troveranno la porta chiusa.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

SoloArte_Karate_small.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.