English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

Prima medaglia d’oro olimpica al C.S. Carabinieri

Prima medaglia d’oro olimpica al C.S. Carabinieri

Eventskarate 28 luglio 2021

 Di Roberto De Luca

La prima strepitosa medaglia d'oro dell'Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020 è stata conquistata dall’atleta del C.S.Carabinieri

Vito Dell’Aquila nel taekwondo 58 kg., arruolato nel 2018, diplomato al Liceo Scientifico 'E.Ferdinando' di Mesagne,e dopo il sogno olimpico il futuro è diventare giornalista.

 Vito inizia la pratica del Taekwondo ad 8 anni nel 2008, nella palestra di Mesagne (Brindisi) con il Maestro Roberto Baglivo, dove un altro campione olimpico anche lui del C.S Carabinieri Maestro Carlo Molfetta, medaglia d’oro alle Olimpiadi 2012 attuale tecnico dei Carabinieri nella specialità del Taekwondo è stato creato nella stessa palestra e Maestro di Mesagne.

 Grande merito del risultato che testimonia l’impegno profuso nella formazione sportiva del C.S. Carabinieri, ma è soprattutto la FITA (federazione italiana Taekwondo) in primis dal Presidente federale Angelo Cito, che ha visto e creduto al giovane Vito investendo risorse tecniche organizzative ed economiche. Nulla nasce per caso.. complimenti per il prestigioso risultato conseguito.

 Con Vito, l’Italia, l’Arma dei Carabinieri e la FITA, portano a casa la prima medaglia olimpica di questa edizione dei Giochi, che si stanno disputando un anno dopo il previsto, a causa dell’Emergenza da Covid-19.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

SoloArte_Karate_small.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.