English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Company Logo

CIO: Collare Olimpico a Frattini per l'impegno a favore dello sport.

CIO: Collare Olimpico a Frattini per l'impegno a favore dello sport. I complimenti di Rogge al CONI

 

Eventskarate 14 gennaio 2011

 

 

Fonte: www.coni.it 13/01/2011

 

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha ricevuto oggi a Losanna il "Collare all'Ordine olimpico", la massima onorificenza del CIO per le personalità che si distinguono nelle attività olimpiche. Il riconoscimento,  - un collare formato da due rami di alloro che sostengono i cinque cerchi olimpici - è stato assegnato al capo della diplomazia italiana per il suo ruolo di sponsor e promozione dell'ingresso del CIO all'Onu, quale osservatore permanente all'Assemblea generale del Palazzo di Vetro.

A Losanna erano presenti il Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, e il Segretario Generale Raffaele Pagnozzi, insieme ai membri italiani del CIO, il Vicepresidente Mario Pescante, Franco Carraro e Ottavio Cinquanta.

Il Presidente del CIO, Jacques Rogge, nel suo discorso, si è complimentato con Frattini "per aver permesso al Comitato di entrare nelle Nazioni Unite e per le sue apprezzate qualità di maestro di sci e di organizzatore, in virtù dei risultati conseguiti a Torino 2006", e ha fatto i complimenti al CONI definito "modello mondiale per struttura e funzionalità".

Una "grande vittoria per il bene di tutti", ha detto il ministro Frattini ricevendo l'onorificenza, ricordando l'importanza dello sport e dell'attività olimpica nell'educazione dei giovani e nello sviluppo dei popoli perché ''lo sport non e' solo un gioco'' ma un'attività che svolge ''un ruolo piu' profondo'' per tutti.

La cerimonia sarà ripetuta anche in Italia in occasione del prossimo Consiglio Nazionale del CONI. L'ingresso del Cio al Palazzo di Vetro - dove oggi siede in rappresentanza del Comitato Mario Pescante - è stato fortemente voluto dall'Italia e da Frattini: l'iniziativa presentata durante la 63/ma sessione dell'Assemblea generale, è stata adottata dall'Onu con una Risoluzione, votata all'unanimità, il 19 ottobre del 2009. E sostenuta dall'Italia nella convinzione che l'attività sportiva costituisca parte fondamentale della politica culturale e di sviluppo, nonchédi avvicinamento, dei popoli. Un obiettivo in linea - è stata da sempre la tesi italiana - con quello fondatore del Comitato olimpico Internazionale, nato nel 1984 con la missione di porre lo sport al servizio dell'umanità.

Frattini è tra i pochi italiani ad aver ricevuto la massima onorificenza del CIO (prima di lui la ebbe anche Alberto Tomba) ed entra così tra i "Grandi" olimpici: in una lista che ha visto il Comitato Olimpico consegnare il "Collare", tra gli altri, a Papa Giovanni Paolo II, Boris Ieltsin e Indira Ghandi. L'unica personalità dello sport che lo ha ricevuto due volte è stata invece la ginnasta Nadia Comanenci, l'atleta rumena che è stata tra l'altro la più giovane ad esserne insignita.
 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Scuola Karate Roma



Sponsor

AMDcommunication300x183.jpg

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.