alt

 

C.O.N.I. E’ ora di tagliare le spese.

Il presidente Gianni Petrucci annuncia i tagli nell’organico. Via i comitati provinciali, meno revisori dei conti e meno consiglieri federali (FOTO AP/LAPRESSE)

Eventskarate 30 settembre 2011

alt

Eurosport 29-09-2011

L’Italia intera, e insieme a lei l’Europa e tutto il mondo occidentale si trova ora nella situazione di dover affrontare una crisi economica che probabilmente non ha eguali nella storia

e la soluzione più comune all’ormai drammatica rescissione è quella di effettuare ingenti tagli sulle spese. Lo fanno i governi, e questo si sa, e ora ha scelto di farlo anche il C.O.N.I. La decisione di ridurre le spese del Comitato Olimpico Italiano è stata comunicata oggi dal suo presidente Gianni Petrucci, che si è anche soffermato a spiegare in che modo verranno ridotte le spese. L’intervento principale sarà quello che prevede l’abolizione dei comitati provinciali, il cui presidente verrà inserito all’interno dell’organico dei comitati regionali. In più verrà tagliato il numero dei revisori dei conti da 5 a 3 e la riduzione dei consiglieri federali.

“Questa misura è pesante perchè dobbiamo renderci conto che serve una struttura più snella per risparmiare e tutti hanno apprezzato l’indirizzo che abbiamo dato. Abbiamo ampiamente informato chi ci governa, sono contento che la Giunta abbia approvato il documento programmatico. Quando un processo è partito non si può tornare indietro”

I tagli, secondo il progetto esposto da Petrucci, servirebbero per risparmiare dalla burocrazia dei soldi che potranno servire per lo sviluppo e la crescita delle attività sportive nazionali. “Il Governo accoglie con favore questa iniziativa, che tra l’altro non lede l’attività agonistica in vista delle Olimpiadi di Londra. Si tratta di una ottimizzazione delle risorse nel senso del contenimento delle spese”.

Categories:

Tags: