alt

GABRIELE FARINA CAMPIONE REGIONALE DÌ KUMITE SUPERATI

DAL 1997 VENTI TITOLI REGIONALI

Eventskarate 13 marzo 2012

alt

Addetto Stampa Elsa Epifani

Ennesimo titolo per Gabriele Farina classe 1984, Atleta plurimedagliato dell’ASD C.S.K.S. CLUB LANCIANO. Domenica 4 marzo ad Avezzano, l’Atleta Frentano si è laureato Campione Regionale di Kumite Kg.83 nella classe Assoluti.

Dichiarazione del M° Pietro Antonacci: “Per Gabriele dovrei scrivere un fiume di parole e non basterebbero, perché la dedizione che questo ragazzo ha avuto e ha nei confronti del Karate è  incommensurabile. All’età di 6 anni è entrato a far parte del nostro Club di cui, oggi a 28 anni, ne è la punta di diamante. Rappresenta il meglio di sempre del CSKS CLUB LANCIANO, è un punto di riferimento per tutti i nostri agonisti che da lui cercano di attingere i segreti e l’atteggiamento che lo hanno portato ad essere un atleta con la “A” maiuscola di Campione, atleta che pochi club possono vantare di avere. Un ragazzo serio in palestra durante gli allenamenti e fuori, con un educazione non facile da trovare al giorno d’oggi.

Gabriele è un atleta alla quale, credo, di essere riuscito a trasmettere tutte le cose positive che questo sport è in grado di dare. Il Karate è un Arte Marziale divenuta Sport che ti dona disciplina, ti forma il carattere permettendoti di affrontare la vita con piu’ sicurezza, ti dona forza interiore oltre che fisica, ti modella il corpo in maniera naturale, ti permette di socializzare, attraverso gli insegnamenti di questa disciplina che vede nel suo studio l’apprendimento del Kumite (combattimento) e del Kata (forme). Gabriele è un Campione in entrambe le discipline, quindi un atleta completo.

Inizia la sua ascesa come agonista nel 1997 vincendo il primo titolo regionale e diventando Vice Campione d’Italia di Kumite nella classe Esordienti (12-13 anni) a Varese. Nel 1998 a Ostia Lido (Roma) arriva il primo titolo di Campione Italiano di Kumite sempre nella classe esordienti, nello stesso anno si classifica al 3° posto nei Campionati Regionali di Kata. Nel 1999 entra nella classe cadetti (16-17 anni) e conquista subito il titolo di Campione Regionale di Kumite e una medaglia di bronzo ai Campionati Regionali di Kata, la conseguente qualificazione  ai Campionati Italiani ne consegue un 6° posto nel Kata e un 11° posto nel Kumite. Nel 2000 arriva il titolo di Campione Regionale di Kata e una medaglia di bronzo ai Campionati Regionali di Kumite. Nel 2001 vince  il titolo Regionale di Kumite sia nella classe cadetti che in quella juniores, nello stesso anno conquista la medaglia d’argento e quella di bronzo ai Campionati Regionali rispettivamente nelle classi juniores e cadetti e si classifica, con una grande prestazione, al 3° posto ai Campionati Italiani di Kata nella classe cadetti e un terzo posto l’ottiene anche agli Internazionali di Bari sempre nel Kata. Nel 2002 l’esperienza nelle competizioni e il duro allenamento che Gabriele sostiene allenandosi ogni giorno, lo  porta a vincere il Titolo di Campione Regionale di Kumite nella classe Juniores, e sempre nei Juniores quello di Kata individuale e a squadre. Nello stesso anno partecipa ai Regionali di kata nella classe Assoluti, conquistando anche qui una preziosa medaglia di bronzo. Ai Campionati Italiani vince la medaglia d’argento di kumite classe juniores e la medaglia di bronzo nel kata a squadre chiudendo il 2002 con un importantissima medaglia di bronzo nel Kata al Torneo Internazionale di San Marino. Nel 2003 oltre a vincere il titolo regionale di kata sia nella classe Juniores che negli Assoluti, arriva la prima convocazione della Nazionale Italiana con la quale si classifica al 5° posto ai Campionati Europei, al primo posto ai Campionati del Mediterraneo e al terzo posto ai Campionati del Mondo di Kata a squadre. Nel 2004 sono tantissimi i risultati Regionali e Italiani, a questi si aggiungono il titolo di Vice Campione d’Europa e una medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo Universitari sempre di Kata a squadre. Dal 2005 al 2011 le medaglie di Gabriele sono infinite, vi dico solo che riesce a conquistarsi ancora 5 titoli di Campione Regionale di Kata, 3 titoli nel Kumite, un altro titolo di Vice Campione D’Europa di Kata a squadre nel 2005 a Salonicco in Grecia e una medaglia di bronzo al 4° European Shotokan Championship a Noale (VE) nel 2007. Il 2012 Gabriele lo apre alla grande com’è solito fare, laureandosi Campione Regionale sia di Kata che di Kumite.

Per completare la rullata di successi di Gabriele Farina posso dire che il “Campione” dal 1997 ad oggi stampa in modo indelebile nel suo palmares 34 medaglie d’oro, 16 medaglie d’argento, 31 medaglie di bronzo, un 4° posto, nove 5ì posti, un 6° posto, nove 7ì posti, un 10° posto, diciassette 11ì posti, un 12°, un 13° e due 15ì posti, conquistati in Trofei Regionali, Nazionali, e Internazionali.

Ora gli allenamenti proseguono senza interruzione fino al 24/25 marzo, data in cui si disputeranno i Campionati Italiani di Kata a Loano (SV) per poi riprendere con il Kumite che vedrà impegnato il nostro Gabriele nei Campionati Italiani che si svolgeranno al Lido di Ostia (Roma) il 14 aprile. Nel frattempo Gabriele, diplomatosi Aspirante Allenatore, saltuariamente mi aiuta con i ragazzi più giovani e sabato 10 e domenica 11 marzo sarà ad Ostia Lido (Roma) dove accompagnerà insieme a Luisa Gandelli gli Esordienti e i Cadetti ai Campionati Italiani di kata individuali.

Insomma che dire, ho cercato di riassumere il grande Campione che è questo atleta Frentano e le soddisfazioni che mi ha dato, rendendomi orgoglioso di lui, soddisfazioni che mi ripagano di tutti i sacrifici fatti insieme in tutti questi anni, naturalmente non è finita qui, sono certo che Gabriele farà ancora parlare di se sia come Atleta che, in futuro, come Tecnico.”

 

 

Categories:

Tags: