alt

Eletto il nuovo Comitato Regionale Lazio FIK

Eventskarate 19 maggio 2012

alt

Maurizio Ceracchi

Addetto stampa CR Lazio

Domenica 13 Maggio si è svolta l’Assemblea per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio della FIK (Federazione Italiana Karate).

La presenza dei rappresentanti di 16 società aventi diritto ha consentito al Presidente dell’Assemblea, il Maestro Gilberto Berlen, di dichiarare valida la riunione. In rappresentanza della Federazione Nazionale, il Vice-Presidente Maestro Vitaliano Morandi.

Nonostante le difficoltà nelle quali si trovano le organizzazioni sportive, ad ogni livello, nel nostro paese in questo periodo, il Comitato uscente ha portato avanti con successo l’incarico ricevuto. Gare, corsi e stage sempre organizzati con cura e professionalità. Disponibilità e concretezza hanno sempre contraddistinto tutti i membri del gruppo. Un ringraziamento particolare al Presidente uscente, Alessandro Amati, che con grande impegno ha contribuito al buon esito degli eventi e con grande sagacia ha saputo dare serenità a tutto l’ambiente.

Il nuovo Comitato si prepara a questo quadriennio con molta decisione. Il nuovo Presidente, Roberto Mongardini, e i Consiglieri Massimiliano Santopinto, Salvatore Scarfone, Marco Gaudenti e Maurizio Ceracchi, raccolgono una pesante eredità: “Ci rendiamo conto che solo raggiungere gli stessi risultati della gestione precedente sarà un’impresa ardua, superarli sarà la nostra sfida”. Con queste parole Roberto Mongardini vuole lanciare prima di tutto un messaggio di rispetto per il lavoro svolto dalla vecchia gestione, ma nello stesso tempo, dalle sue parole, si evincono sicurezza e professionalità. Ma quello che abbiamo colto dal discorso di presentazione è stato soprattutto un messaggio di tranquillità e amicizia verso tutti gli iscritti. C’è bisogno di questo, di un ambiente sereno nel quale lavorare e c’è bisogno di fornire a tutti, società e iscritti, dei riferimenti, delle figure sempre disponibili e attente ai bisogni di tutti. Questo è il messaggio principale. Questo nuovo gruppo vuole contrapporre questo clima sereno ad altre realtà che serene non sono o non sono più. Buon lavoro.

 

Categories:

Tags: