danregionelazio2012

danregionelazio2012

Passaggi di Dan FIK Lazio

Eventskarate 25 giugno 2012

Maurizio Ceracchi

Addetto stampa CR Lazio

 

Gli inglesi dicono: “well began is half done”. Una traduzione potrebbe essere: “chi ben inizia è a metà dell’opera”.

Attenzione però, a rifletterci bene questo proverbio nasconde un’insidia… A volte, infatti, dopo un successo si tende ad… “adagiarsi sugli allori” (a proposito di proverbi). Dopo poco più di un mese dalla costituzione, il primo test per il nuovo Comitato Regionale FIK Lazio è stato positivo. L’evento, gli esami per passaggi a primo e secondo Dan, si è svolto Domenica 23 Giugno, presso la splendida struttura sportiva “Moon River” in Via Angelo Battelli. Folto il gruppo dei candidati, atleti e amatori, in maggioranza lì per la prima e agognata cintura nera. Quello che ci si aspetta da un evento del genere sono poche ma essenziali cose: puntualità, chiarezza, competenza e, soprattutto, serietà. I candidati, il pubblico e i rappresentanti federali hanno potuto costatare, e di fatto apprezzare, che il nuovo CR ha risposto in modo adeguato.

 

Partenza alle 9:00, in un caldo africano. Dopo il disbrigo delle pratiche di iscrizione e il saluto di rito, le due commissioni, composte dai Maestri Diotallevi, Schiavone, Masci e Simonetti, hanno proposto una “rifinitura” alla preparazione dell’esame (non vogliamo chiamarla propedeutici, già effettuati mesi addietro). Alle 11:00 in punto il via alla sessione di esami. Dopo un’ora e mezza (solo trenta minuti in più di quanto messo in preventivo) ai candidati (chiamati uno per uno) è stato comunicato l’esito dell’esame. Tutti idonei !!

Il Presidente del CR Lazio, Roberto Mongardini, ha così salutato le nuove cinture nere e i neo secondi Dan: “Faccio le mie congratulazioni a tutti i candidati per l’alto tasso tecnico mostrato nelle prove. Un ringraziamento particolare a tutti i vostri Maestri che sicuramente troveranno motivo di orgoglio per il raggiungimento di questo obiettivo.”.

In rappresentanza della Federazione Nazionale, i Maestri De Luca e Morandi. Quest’ultimo ha voluto portare i saluti della Federazione e si è complimentato con i canditati, attentamente osservati durante lo svolgimento delle prove: “Mi rivolgo soprattutto alle ormai ex cinture marroni. Vi garantisco che questo sarà uno dei momenti che ricorderete con più piacere. Complimenti di nuovo a voi e complimenti al nuovo Comitato Regionale che in pochissimo tempo ha organizzato questo impegnativo evento. Ma più di ogni altra cosa, quello che mi preme sottolineare è che ho osservato un alto livello di preparazione in tutti voi. Come sapete il Lazio ha sempre avuto un posto di rilievo nell’ambito nazionale.”. Poi, rivolgendosi ai membri del CR: “Avete quindi una grossa responsabilità…. far crescere ancora di più il karate nella nostra regione.”.

Un buon inizio, dunque, per il CR Lazio. Ma, tornando a quanto detto all’inizio, che la buona riuscita di questa manifestazione sia da stimolo per migliorare sempre di più. L’obiettivo che questo gruppo si è posto è quello di fornire un servizio efficiente ai tesserati sul nostro territorio. Funzione principale del CR deve essere proprio questa, fornire un servizio e fungere da collante tra il singolo tesserato, le società e la Federazione. E’ con questo obiettivo in mente che nei prossimi mesi il CR farà sentire la sua presenza su tutto il territorio regionale. Buone vacanze a tutti e pronti per la prossima emozionante stagione.

Categories:

Tags: