palazzoh_interna_59

palazzoh_interna_59

CONI: Comunicato del Consiglio Nazionale

eventskarate 05 luglio 2012

fonte: www.coni.it

Il 221° Consiglio Nazionale del CONI, presieduto da Giovanni Petrucci, si è riunito questa mattina alle ore 10.30, a Roma per discutere il seguente ordine del giorno:

1) Approvazione verbale della riunione del 22 maggio 2012: il verbale è stato approvato all’unanimità.

2) Comunicazioni del Presidente: Petrucci ha aperto il discorso ricordando la splendida accoglienza riservata dal Presidente della Repubblica Napolitano nel corso della cerimonia di consegna della bandiera italiana agli alfieri della squadra olimpica, Valentina Vezzali, e della compagine paralimpica, Oscar De Pellegrin. La vicinanza delle massime istituzioni dello Stato è il più alto riconoscimento per i sacrifici sostenuti e lo stimolo per competere al meglio nei prossimi appuntamenti, onorando il tricolore, come fatto dalla Nazionale di calcio, giunta seconda agli Europei al termine di un torneo da protagonista e sostenuta con affetto costante da Napolitano come fulgido esempio di unità e orgoglio nazionale. Anche il Governo, con il Presidente del Consiglio Monti e con il Ministro Gnudi, presenti alla finale, non ha fatto mancare l’incoraggiamento alla squadra. Petrucci ha poi sottolineato come la squadra azzurra si stia avvicinando ai Giochi di Londra con la certezza di aver curato ogni dettaglio nella preparazione, orgogliosa di rappresentare il nostro Paese. Lo farà con l’eleganza che ha reso famoso nel mondo Giorgio Armani, che ha creato l’abbigliamento, ed offrendo la migliore immagine dell’Italia in quell’oasi azzurra nel cuore di Londra che è Casa Italia, la più bella di sempre, in una location prestigiosa – tra l’Abbazia di Westminster e il Big Ben – con un grande parterre di aziende, aperta a tutti, luogo di ritrovo e di festeggiamento per la conquista delle medaglie. La squadra sfiorerà le 300 unità (il numero definitivo dei qualificati sarà noto nei prossimi giorni), e sarà tra le prime dieci nazioni al mondo per presenza di atleti, un ranking che si spera di confermare anche nel medagliere finale, a fronte di una concorrenza sempre più forte. Il Presidente ha quindi rimarcato il grande lavoro svolto dalle Federazioni nella fase di preparazione dell’evento, nonostante la rigorosa politica di contenimento dei costi, che dovrà essere osservata anche in occasione della trasferta olimpica.

Nei prossimi giorni verranno invece fornite indicazioni formali sugli adempimenti da adottare in merito alle ulteriori misure dello spending review del Governo, un tema sul quale il CONI con specifiche circolari, ha richiamato l’attenzione delle Federazioni e degli altri enti riconosciuti ad osservare una serie di riduzioni su diverse voci di spesa agendo, in molti casi, anche da precursore. Petrucci è quindi passato a trattare l’argomento relativo alla modifica dell’art. 35 dello Statuto del CONI, che la Giunta Nazionale – il 21 giugno – ha unanimemente condiviso. La proposta riguarda l’ipotesi di anticipare il percorso di avvicinamento al rinnovo delle cariche elettive per il nuovo quadriennio, sia per le Federazioni e gli altri enti sia, conseguentemente, per il CONI, per avviare quanto prima i programmi di attività per la nuova stagione agonistica, con gli organi neoletti già insediati e in grado di affrontare e pianificare con la dovuta tempistica i diversi obiettivi programmatici. Ferma restando la data del 31 dicembre per la convocazione del Consiglio Nazionale elettivo per il rinnovo delle cariche del CONI, la Giunta ha pertanto maturato l’intenzione di anticipare il più possibile lo svolgimento delle rispettive Assemblee elettive, entro lo stesso termine del 31 dicembre 2012. Appare quindi logico ed opportuno che il Consiglio Nazionale elettivo del CONI venga anticipato, senza attendere inutilmente il periodo previsto dal vigente Statuto. Alcune Federazioni ed Enti hanno già rinnovato i propri organi e a tal proposito Petrucci si è complimentato con Massimo Achini per la sua rielezione a Presidente del CSI. Nei prossimi giorni si svolgeranno le assemblee elettive delle Federazione Italiana Danza Sportiva e della Federazione Italiana Bridge, giunte al termine della gestione commissariale. Sono stati ringraziati i Commissari straordinari, Luca Pancalli e Marcello Marchioni, per l’impegno e la professionalità con cui hanno condotto in porto il loro incarico. Il prossimo 10 luglio, nel Salone d’Onore, si svolgerà la presentazione della prima parte del documento denominato Il Libro Bianco dello Sport Italiano – Sport Italia 2020, per delineare le strategie di intervento nei prossimi anni, sia per migliorare la competitività degli atleti di alto livello, sia nel settore dello sport per tutti, con il fine ambizioso di aumentare la cultura sportiva nel Paese. I contenuti del Progetto, saranno messi a disposizione di tutti i soggetti istituzionalmente coinvolti nella promozione dell’attività sportiva. La prima parte del documento si concentrerà sullo sport di base, in particolare conterrà una descrizione del sistema sportivo europeo, un’analisi della situazione attuale dello sport in Italia con particolare riferimento al contesto normativo e al ruolo svolto dai soggetti pubblici nella gestione dello sport, ai contributi pubblici erogati dai diversi soggetti, alle modalità di presidio ed organizzazione dello sport nella scuola. Le analisi sono state condotte con il contributo di soggetti di grande prestigio accademico quali Prometeia, l’Università La Sapienza e l’Università Bocconi. Nel documento particolare attenzione viene dedicata alla sport per tutti e alla pratica dell’attività motoria e sportiva in ambito scolastico. Sono questi infatti i due principali obiettivi cui è necessario dedicarsi nell’immediato futuro, non solo sotto il profilo agonistico ma anche per la salute e il benessere di tutta la popolazione. Sulla relazione sono intervenuti Falcinelli (Pugilato), Abete (Calcio), Carraro (Membro CIO), Magri (Pallavolo), Scarso (Scherma), Fossati (Rappr. Enti di Promozione Sportiva). La relazione è stata approvata all’unanimità.

3) Statuto CONI: il Segretario Generale Pagnozzi ha portato in approvazione dal delibera di Giunta sulla modifica dell’art. 35 comma 2 dello Statuto CONI. La modifica riguarda la parte temporale per lo svolgimento del Consiglio Nazionale Elettivo in cui viene fissato il termine “nel corso dell’anno immediatamente successivo allo svolgimento dei Giochi Olimpici Estivi e comunque entro e non oltre il 30 giugno”. Sull’argomento è intervenuto Matteoli (Pesca Sportiva). La delibera è stata approvata all’unanimità.

4) Attività F.S.N – D.S.A. – E.P.S.: il Segretario Generale Pagnozzi ha portato in approvazione la delibera sui livelli di competizione per gli Atleti per le candidature al Consiglio Nazionale. La delibera è stata approvata all’unanimità.

4) Organizzazione Territoriale: Pagnozzi ha portato in approvazione il nuovo “Regolamento per l’emissione dei pareri di competenza del CONI sugli interventi relativi all’impiantistica sportiva”. La delibera è stata approvata all’unanimità.

6) Varie: non avendo null’altro da deliberare il Consiglio Nazionale ha chiuso i lavori alle 11.25.

Roma, 3 luglio 2012

Categories:

Tags: