amnon

amnon

IL M° AMNON MAOR CON LA F.I.K., IN ESCLUSIVA PER L’ITALIA.

Eventskarate 21 luglio 2012

Addetto stampa FIK

 

La federazione, fin dalla sua nascita, ha previsto al suo interno il settore della Difesa Personale (con il marchio e metodo SAT poi divenuto SAT KRAV MAGA) ponendosi al servizio non solo dei propri tecnici di karate ma anche di tutti gli appassionati.

In questi primi anni sono state svolte varie iniziative con l’obiettivo di promuovere le basi per un avvio e sviluppo del settore. Ora è giunto il momento del grande salto…

 

Nei giorni scorsi è stato infatti sottoscritto un protocollo tra la F.I.K. e il Maestro Amnon Maor, che dalla prossima stagione fungerà da consulente tecnico nazionale. Il Maestro Maor, uno dei più bravi tecnici in circolazione, sarà legato alla federazione in un rapporto esclusivo per l’Italia e sarà presente a cadenza mensile per tenere stage, seminari e corsi di formazione per qualifiche (con rilascio congiunto dei diplomi da parte della Federazione e del Maor self defence center di Israele).

Naturalmente tutte le attività del settore saranno riservate esclusivamente ai tesserati, che avranno quindi l’opportunità di praticare e perfezionarsi con un grande interprete della difesa personale.

Quindi un altro grande colpo messo a segno dalla FIK nell’ottica di offrire anche in questo settore un prodotto di alta qualità, serietà e professionalità. Una scelta che sicuramente darà nuovo impulso alla stessa federazione e al mondo variegato della difesa personale in Italia.

Il 13-14 ottobre la prima iniziativa in programma, i cui dettagli come pure il calendario generale potranno essere visionati sul sito www.federkarate.it

Nato in Israele nel 1959. E’ stato impegnato nelle Forze di Difesa israeliane dal 1977 in una delle sue unità d’elite. Congedatosi dal servizio militare ha iniziato a lavorare come istruttore di judo, karate e difesa personale. Ha frequentato l’Istituto Wingate ed è tra i pochi al mondo ad essere certificato come istruttore in questi settori.

Nel 1988, all’inizio della intifada (la rivolta palestinese), Maor è stato impegnato in una delle unità d’elite “antiterrorismo” della polizia israeliana. Durante tutta la sua permanenza in polizia Maor ha sviluppato tecniche di combattimento e metodi operativi speciali per le unità di combattimento: combattimento sul campo e in centri abitati, cecchinaggio, tiro con le armi, valutazione dei danni, raid, ed altro, inoltre adattando appositamente il Krav Maga Maor per le forze speciali.

Recentemente ha costituito e ufficializzato il “Maor Self Defense Center”, con sede in Israele. 

Categories:

Tags: